Nella notte tra il 1º e il 2 novembre 1975 Pasolini fu brutalmente ucciso sulla spiaggia dell’Idroscalo di Ostia, località del Comune di Roma.
Dell’omicidio fu incolpato un giovane di diacessette anni, Pino Pelosi, che, confessando, ha dichiarato di aver reagito ad una aggessione sessuale.
 
Tuttavia sono tante le ombre sull’omicidio e tanti i dubbi su cosa sia realmente accaduto quella notte.
 
Nel corso del processo, infatti, ci furono numerose incongruenze e falle ricostruttive.
Numerosi testimoni importanti, presenti all’Idroscalo quella notte e sentiti all’epoca, non vennero verbalizzati e solo oggi possiamo leggere le loro dichiarazioni, perchè?
Secondo alcuni di loro all’omicidio di Pasolini parteciparono almeno 5 persone: chi erano quelle persone? Chi aveva organizzato quell’omicidio?
 
Che ruolo ebbe Pino Pelosi? Perchè la sua difesa è stata organizzata da tre tesserati alla Loggia massonica P2?
 
Nel marzo del 2016 si è costituito il Comitato bolognese per la verità sull’omicidio di Pier Paolo Pasolini, con l’obiettivo di sollecitare il Parlamento italiano a votare, entro fine aprile 2016, l’istituzione della Commissione parlamentare d’inchiesta monocamerale sull’omicidio di Pier Paolo Pasolini proposta dagli on. Paolo Bolognesi e Serena Pellegrino.
Il 26 novembre 2016, nel corso della direzione dell’Arci di Bologna, è stato approvato un ordine del giorno che chiede alla Camera dei Deputati l’istituzione di una Commissione di inchiesta per indagare su cause e contesti in cui 41 anni fa è avvenuto l’omicidio di Pier Paolo Pasolini.
Prima dell’estate pareva che l’approvazione della Commissione fosse imminente. Ad oggi, però, non si hanno notizie in merito. 
L’Arci di Bologna ha scelto di attivarsi in tutti i modi perché al più presto sia fatta chiarezza. Questa breve intervista al presidente del Comitato bolognese Andrea Speranzoni, cui seguirà una versione più lunga e approfondita, è l’inizio del nostro impegno perché sia fatta verità.
 
Venerdì 19 Maggio alle ore 19:30 ne discuteremo con
 
Paolo Bolognesi – Deputato e Presidente Associazione 2 agosto 1980
 
Andrea Speranzoni – Avvocato penalista
 
 
Evento Organizzato in collaborazione con Comitato bolognese per la verità sull’omicidio di Pier Paolo Pasolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.